Portfolio
Home Portfolio i-WASTE

i-WASTE

Informatization WAste System Treatment for Energy

Un impianto di trattamento rifiuti, sia liquidi che solidi, tradizionalmente consta di numerose lavorazioni svolte con cadenze temporali differenti: selezione, movimentazione, triturazione, stabilizzazione dei rifiuti solidi e di depurazione dei liquidi per citare le principali. Tutte queste fasi sono attuate con logiche a comparti, detti “isole”, che possono o meno succedersi fra di loro. L’obiettivo del progetto iWASTE consiste nell’innovare questo sistema di produzione, rendendolo “Smart” (intelligente), sfruttando le moderne tecnologie dell’informazione (IoT: Internet of Things) in modo da creare la base per lo sviluppo e la pianificazione di nuovi e più efficienti flussi di lavoro, nonché di logiche che ottimizzino le attività e nel contempo riducano i consumi energetici primari. Questo è possibile attraverso la condivisione delle informazioni relative ai diversi processi, ottenibile proprio grazie alle nuove possibilità offerte dall’IoT, che consente non solo di aumentare facilmente il numero e la tipologia di dati disponibili, ma soprattutto una loro piena ed aperta condivisione. Il tutto gestito è gestito da un’unica piattaforma web-based, sviluppata nel progetto, e che funge da collettore comune sia per le funzioni di controllo automatico che per le applicazioni gestionali e contabili, realizzando in ultima analisi una forte integrazione fra il mondo ‘fisico’ delle operations con tutti i processi aziendali e quindi con i sistemi IT che sono utilizzati per il coordinamento e la gestione.
Il partenariato di iWASTE è composto dal capofila WASTE RECYCLING, azienda leader del trattamento di rifiuti, ALLEANTIA esperta di tecnologie IoT, la software house SINERGEST ed il Dipartimento di Ingegneria dell’Energia, dei Sistemi, del Territorio e delle Costruzioni (DESTEC) dell’Università di Pisa, supportati dal subfornitore Laboratori ARCHA per l’analisi dei big data.
 

Innovazione

Trasformare un sistema di produzione “ad isole” in un sistema “Smart” utilizzando le più moderne tecnologie dell’informazione (IoT: Internet of Things) per lo sviluppo e la pianificazione di nuovi e più efficienti flussi di lavoro e logiche che riducano i consumi energetici primari, attraverso la misurazione e la condivisione delle informazioni relative ai diversi processi in atto.

Risultati

Il risultati del progetto iWASTE si concretizzano nella realizzazione di piattaforma gestionale unificata in grado di raccogliere ed elaborare informazioni da diverse tipologie di sensori e relazionarli con le attività produttive, per un efficientamento dei processi gestionali, tecnici ed energetici, che consentirà:


• il dialogo e l’integrazione dei vari software gestionali già presenti presso WASTE RECYCLING;
• la raccolta di nuovi dati analitici relativi alle prestazioni delle diverse apparecchiature (pompe, inverter, PLC, trasformatori…) e degli impianti di trattamento delle varie tipologie di rifiuti, attraverso specifici sensori; in altre parole di introdurre l’IoT in modo esteso nella realtà aziendale,
• l’elaborazione in tempo reale delle informazioni dei diversi sensori attraverso specifici algoritmi sviluppati ad hoc per avere una visione della funzionalità dei vari reparti dell’azienda in termini di consumo energetico.

Partner

  • Azienda gestione rifiuti Industriali
  • Azienda ICT
  • Azienda di sensoristica
  • UNIPI Dip Energetica
  • ARCHA