Innovazione Toscana 2017: ARCHA vince il primo premio

Si è conclusa ieri, 18 Dicembre 2017, a Firenze, la prima edizione del Premio ‘Innovazione Toscana’, lanciato dal Consiglio regionale per sostenere e valorizzare la ricerca e l’innovazione tecnologica e digitale delle imprese toscane.

ARCHA, in tal contesto, ha ricevuto il primo premio per la sezione Ricerca e Sviluppo.

Il proposito dell'iniziativa è stato quello di far emergere progetti ed esperienze imprenditoriali di successo che, nel corso dell’ultimo biennio, si siano adoperati per il rafforzamento delle radici e delle filiere locali, coniugando ricerca, innovazione e risultati economici.

La partecipazione è stata attiva e sentita da parte di moltissime imprese toscane, sintomo che il cambiamento a cui devono far fronte le varie imprese non è stato trascurato ma bensì utilizzato per evolversi e stare al passo con i tempi. Come afferma Nocentini Lapini, presidente Rete Imprese Italia Toscana, nell'intervista di chiusura: "l'innovazione non potrà più essere un lusso per pochi ma dovrà diventare un obbligo per tutti".

Come ha spiegato il presidente del Consiglio regionale della Toscana Eugenio Giani aprendo la cerimonia, “la Toscana è la terra del genio, di ieri e di oggi. Possiamo vantare tanti esempi di eccellenza assoluta in vari campi. Abbiamo voluto premiare chi ha saputo avere idee innovative e chi, con queste idee, vuol costruire qualcosa di competitivo a livello nazionale e internazionale. L’Ufficio di presidenza del Consiglio, su proposta del consigliere Mazzeo, ha deciso dunque di istituire questo premio, che ha avuto risposte al di là di ogni aspettativa. Questa è la prima edizione, ma l’intenzione è di fare di questo premio un punto di riferimento per l’innovazione in Toscana”.

<